Post

Intervista a Maria Zorra: “Se ci uniamo il bene trionfa veramente”

Utilizzando larga parte dell' articolo pubblicato da Flest sull'appello arrivato dal Focolare di Johannesburg , il settimanale della diocesi di Brescia “La Voce del Popolo” pubblica nel numero in edicola oggi un'intervista a Maria Zorra, focolarina originaria di Frontignano (BS) che da oltre dieci anni vive e lavora in Sudafrica. Il divario tra ricchi e poveri "È tanto tempo che la situazione nel Paese è in peggioramento - racconta Maria rispondendo alla domanda sulla situazione che si è venuta a creare - e sicuramente il Covid non ha aiutato. Per colpa della pandemia, tanti piccoli lavori saltuari, da sempre compito della gente più povera, sono completamente spariti, e le persone non hanno di che vivere . Il Governo sta cercando di risolvere il problema, ma il divario tra ricchi e poveri sta diventando sempre più grande”. La rabbia La goccia che ha fatto traboccare il vaso – aggiunge il settimanale – è l’arresto dell’ex presidente Zuma, che ha scatenato, soprattutto

Maria e il suo Focolare hanno urgente bisogno del nostro aiuto

Slotmob, presidio di pochi. Battaglia persa?

Alberi da frutto per un ponte con il Paraguay. Un progetto Gen 4 per l'ambiente e la sostenibilità

Mettiamo l'azzardo fuori gioco. Sabato mattina a Manerbio (BS) una iniziativa di sensibilizzazione.

All’assemblea annuale della Cooperativa Luce, bilanci, prospettive e nuovo Consiglio di amministrazione

Abbiamo ricominciato a gustare il bello dell’arte, della lettura, della storia, ma soprattutto dello stare insieme

Dalla lettura "superpoteri" per gestire l'arte del vivere. E sabato 3 luglio un tuffo nella magia di un castello pieno di sorprese

Piero Platto, partecipazione come amore per la città. Brescia gli ha intitolato il Centro Civico del suo quartiere