Post

Sono nata nella Germania dell’Est e ho visto il crollo del Muro di Berlino

La testimonianza di Carina Nack, che ore vive a Manerbio, nel bresciano.
La mia storia al di là del Muro
Sono nata a Eisenhuettenstadt nel Germania dell’Est nel 1972, prima città costruita dal sistema comunista allo scopo di diventare città modello del comunismo. Mi ricordo un’infanzia serena, asilo nido, asilo, scuola elementare



Facevo sport a livello agonistico ed ero molto attiva nel FDJ, Libera Gioventù Tedesca, organizzazione giovanile del partito comunista. Credevo davvero nei valori di libertà, uguaglianza e fraternità; la nostra educazione è stata molto “realista”, cioè solo tutto quello che vedevi era vero. Un Dio non lo vedevi perché non lo potevi toccare quindi… non esisteva.
Mia bisnonna mi aveva fatto battezzare in segreto, ma poi non ho avuto nessun tipo di educazione religiosa, anzi la gente che credeva in Dio per me non era molto a posto..


Incontri a Berlino A 16 anni mi sono trasferita a Berlino per lo studio presso dei parenti; i miei primi incontri con “credenti” sono stat…

E’ possibile coniugare la sostenibilità economica con quella umana, sociale e ambientale? A Brescia si cercano risposte

A Cremona la comunità dei Focolari incontra il Vescovo Antonio

La piramide rovesciata di Città Nuova

I VOLTI DELLA GIUSTIZIA: al centro della mostra artistica di Brescia il ruolo dei genitori

La Parola di Vita di Novembre: un invito a “mettersi nella pelle dell’altro”

RITROVIAMOCI PER COLLEGARCI (e ri-conoscere il positivo che c’è tra noi)

Dalla Cooperativa Loppiano Prima proposte per chi ha passione per la natura e per l’uomo

Una sfida per il futuro: donne e uomini con sguardi diversi ma sempre, insieme, generativi

Ritrovarsi per collegarsi: Città Nuova day collega l’Italia